Baklava

A Mosca mi capitava spesso di mangiare questo dolce, anche se non propriamente russo. La sua origine dovrebbe essere turca, ma la sua dffusione passa dalla Grecia, Balcani ed arriva fino a Mosca (con l’occupazione ottomana) ed al Caucaso.
La ricetta della baklava cambia a seconde delle nazioni. Si possono usare i pistacchi, le arachidi, ma per me, la più buona è fatta con le noci.
Solitamente si usa la pasta fillo, ma a Baku, in Azerbadjan (che già solo il nome richiama storie da ‘mille ed una notte’), la sfoglia sottilissima preferiscono ancora farla da se.

Ecco il mio esempio di Baklava Bakinskaya (di Baku), nella cui ricetta si usa lo zafferano per dare un colore, oltre alle altre spezie come la cannella, i chiodi di garofano ed il cardamomo.

Baklava
Baklava Bakinskaya
Baklava
Baklava Bakinskaya
Baklava
Baklava Bakinskaya