Tort ideal

Torta Ideal

La torta Ideal è un millefoglie di mandorla, con crema pralinata con un accenno di farina, che può facilmente diventare senza glutine, ma soprattutto con molta margarina, o burro di soia e zucchero. Ebbene si, in quei luoghi il freddo incombe, e ci si riscalda come si può, i dolci infatti sono molto ”burrosi” e molto ”zuccherosi”. Dolci da grandi occasioni, per cui provatela, non ve ne pentirete.

Ingredienti:

Per l’impasto:

400g di farina di mandorle

300g di zucchero

100g di aquafaba (acqua di cottura dei legumi, ma se non l’aveste anche l’acqua di conservazione dei legumi in scatola)

68g di farina

Per la crema:

160g di burro (di soia o margarina)

80g di zucchero

60g di latte vegetale dolce

2 C di cognac

Per la pralinatura:

200g di mandorle tritate grossolanamente

200g di zucchero a velo

100g di panna da montare

2C di cacao

50g di burro

50g di cioccolato

Procedimento:

Per prima cosa occupiamoci delle millefoglie della torta.
Sbattere l’aquafaba per qualche minuto, fino a renderla una schiuma bianca e solida e mettere da parte. In un robot, unire la farina di mandorle e lo zucchero e delicatamente unire il composto alla schiuma di aquafaba, dal basso verso l’alto, incorporando aria, per non smontare la schiuma. Finita questa operazione, aggiungere la farina e amalgamare delicatamente. Stendete l’impasto su una teglia da forno ricoperta di carta forno. Lo spessore dell’impasto dev’essere di 3/4 millimetri. Infornate a forno preriscaldato a 170° per 7/8 minuti. Deve risultare dorato, ma attenzione a non bruciarlo. Fate raffreddare e tagliate in parti uguali per avere le millefoglie.

Preparate la crema. Prendete il burro e sbattetelo per qualche minuto in planetaria o con le fruste, fino a che non diventa bianco. Aggiungete lo zucchero e continuate a sbattere. Dopo un paio di minuti, aggiungete il resto degli ingredienti e continuate ad amalgamare fino a rendere la crema morbida e lucida. Mettete da parte.

Per la pralinatura, cominciate a sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Nel frattempo unite lo zucchero alle mandorle ed ai cucchiai di cacao e mettete da parte. Montate la panna ed aggiungetela al cioccolato una volta pronto. La panna al cioccolato va poi amalgamata alle mandorle.

Tutto questo composto pralinato, va amalgamato alla crema di burro.

Non vi resta che comporre la torta!

In un piatto, mettete una sfoglia, spennellate della crema burrosa con la pralinatura di mandorle e cioccolato, poi ancora sfoglia e crema, fino all’ultima sfoglia con crema su cui va cosparso dello zucchero a velo.

Lasciate riposare per un’oretta e poi gustate, ma un consiglio, il giorno dopo è ancora più buona!

🙂

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •