Gnocchi di zucca

Gnocchi di zucca

Ormai è arrivato autunno. L’estate è terminata e la natura si colora di giallo, rosso, arancio. La regina delle tavole in questo periodo è la zucca. Non so voi, ma io letteralmente la adoro. Ecco una ricetta semplice ma divertente da fare non da soli e non quando si ha poco tempo. Gli gnocchi di zucca.
La ricetta è davvero semplice: pesate una zucca senza la buccia e fatela in purea (cucinandola in forno o in padella con rosmarino e cipolla), prendete la metà del peso della zucca in farina (0, t1, integrale, potete anche prenderne una parte di farina di castagne ed una parte di farina semi integrale, quella che preferite) ed in una scodella mischiate bene i due ingredienti.

Con mani bagnate formate poi delle palline grandi come delle nocciole (infarinatele sempre per bene, al fine non farle attaccare tra di loro o alla superficie). Continuate così fino alla fine dell’impasto. In una pentola capiente fate bollire dell’acqua salata con un filo di olio per non far attaccare gli gnocchi tra di loro e versate a pioggia gli gnocchi, che come quelli tradizionali sono pronti non appena riaffiorano in superficie.

Io li ho conditi con un semplice fil di olio, pepe ed aglio orsino, così da assaporare appieno il gusto della zucca, ma i condimenti possono essere molteplici, basta solo un pò di fantasia.

🙂

  • 352
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •