Plumcake ai mirtilli con glassa al limone

Plumcake ai mirtilli con glassa al limone

Plumcake ai mirtilli con glassa al limone

ingredienti per il plumcake
200 g di farina 0
80 g di zucchero semolato bianco
30 ml di olio di semi di girasole dearomatizzato
bevanda vegetale quanto basta per arrivare alla consistenza di una densa panna da cucina (puoi usare quello di soia, di riso, di mandorle)
7 g di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere
80 g di mirtilli freschi
farina 0 quanto basta per i mirtilli

per la glassa
200 g di zucchero a velo
1 limone biologico

Accendi il forno statico a 180°. Sciacqua i mirtilli e asciugali con della carta assorbente. In un recipiente di media grandezza metti la farina e aggiungici i mirtilli. Falli saltare o rotolare nella farina, affinché siano tutti ben ricoperti da essa. Passa i mirtilli in un setaccio per togliere la farina in eccesso. In una ciotola capiente metti gli ingredienti secchi, mescolandoli bene, e aggiungi i liquidi. Amalgama uniformemente affinché non ci siano dei grumi, che nel caso schiaccerai con una forchetta. Aggiungi le bacche infarinate e mescola delicatamente senza schiacciarle. Versa il composto in uno stampo da plumcake, sbatti sul tavolo affinché escano delle bolle d’aria e inforna per 35/40 minuti. Passato il tempo fai la prova con uno stuzzicadenti per verificarne la cottura. Se esce asciutto, una volta infilato nel centro del plumcake, significa che quest’ultimo è cotto, altrimenti continua la cottura ancora per qualche minuto. Quando pronto sforna e lascia raffreddare su una gratella.
In un recipiente di media grandezza mescola lo zucchero a velo e il succo filtrato del limone e spalma la crema ottenuta sulla superficie del plumcake raffreddato.