Homemade Bread Day, pane fatto in casa

Oggi è l’Homemade Bread Day, giornata dedicata al pane fatto in casa, meravigliosa giornata!! Ideale per mettere le mani in pasta.. 🙂

Quando preparo il pane in casa, mi capita di sentire, prima ancora di cominciare ad impastare, il profumo che si espande in tutta la casa del pane caldo, appena sfornato o ancora in forno.
Non so se capita anche a voi, ma la mia immaginazione e la mia salivazione corrono più veloci del tempo e delle mie mani 😀

Se si usa la pasta madre:
125g di PM rinfrescata
300g di acqua
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di semi che si vogliono usare (di lino, finocchietto selvatico, coriandolo, o noci per esempio)
5 o 6 cucchiai di farina di ortica o castagne, o mandorle o nocciola o fiocchi di cereali (da tritare o no, come preferite)
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio evo
350g/400g di farina (in relatà la quantità dipende molto dall’umidità della giornata, capirete la quantità giusta lavorando l’impasto con le mani, aggiungendo piano, cucchiaio dopo cucchiaio la farina)

Prendere la pasta madre rinfrescata, aggiungere l’acqua e scioglierla bene, senza grumi. Aggiungere piano gli altri ingredienti, il sale alla fine, subito prima della farina.
Lasciar al caldo l’impasto un paio d’ore, facendo pieghe ogni mezz’ora. Passate le due ore, fate ancora delle pieghe e lasciate coperto a lievitare l’impasto per un paio d’ore ancora. Passate anche queste, date la forma al vostro pane, incidete la superficie con una croce o delle linee (questo permetterà al vostro pane di lievitare bene in forno) e lasciate ancora a lievitare per altre 3 ore al caldo. Passato il tempo necessario (nel caso fate la prova pallina in un bicchiere d’acqua, se la pallina sale in superficie, la lievitazione è completa ed è possibile infornate, in caso contrario, aspettate ancora) infornate a forno preriscaldato a 200° per 40′
Sentirete che bontà.. 🙂

Nel caso usaste il lievito di birra fresco o secco, le dosi da seguire sono:

3g di lievito di birra fresco, 8g di lievito di birra secco
450g di farina
340g di acqua
il resto degli ingredienti non cambia
cambia invece il tempo di lievitazione, che si dimezzano. Lasciar lievitare per un’ora l’impasto, poi abbassarlo, e così per due o tre volte. Dopo la prova pallina, l’impasto del pane è pronto per il forno.

🙂

Pane con pasta madre di farro, con farina di farro e grano saraceno, con noci e con ortica.
Pane con pasta madre di farro, con farina di farro e grano saraceno, con noci e con ortica.
Pane di farina di farro con pasta madre, con fichi, ortica e coriandolo.
Pane di farina di farro con pasta madre, con fichi, ortica e coriandolo.
Pane pasta madre di farro, mais e riso
Pane pasta madre di farro, mais e riso
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.