Ortica

L’ortica è una pianta conosciuta e apprezzata da moltissimi, ma non ancora da tutti. Le sue proprietà sono molteplici. Ricca di potassio, fosforo, ferro, vitamina A, vitamina C, calcio, clorofilla, rame e zinco, molte proprietà rimineralizzanti, adatta ad essere consumata da parte di coloro che soffrono di artrite e di malattie di tipo reumatico e carenza di ferro. Ha inoltre azione depurativa, diuretica e alcalinizzante. Dall’essere usata in cucina, in vari piatti o come tisana, alla tessitura, avendo una fibra vegetale bianca e sottile, o come pianta tintoria, l’ortica si presta a svariati impieghi. E’ ottima altresì come antiparassitario o fertilizzante naturale. E’ una vera amica preziosa, capace di sciogliere i depositi, ridurre l’iperacidificazione, eliminando dal corpo i prodotti inutili del metabolismo, pulendo l’intestino, attivando le difese immunitarie, uno dei tanti doni che la natura ci offre gratuitamente.

Lasagne con patate e pesto di ortica

250g di sfoglie già pronte (o da fare per chi volesse farle, rimando alla pagina per la pasta fresca )

250g di patate crude tagliate a rondelle abbastanza sottili
300g di pesto di ortica
100g di besciamella
olio, sale, pepe e lievito alimentare in scagli q.b.

per il pesto
250g di ortica sbollentata
una cipolla grande
qualche gheriglio di noce tritatate
sale, pepe, olio q.b.

per la besciamella
due bicchieri di latte vegetale
un cucchiaio di farina
olio q.b.
sale, pepe q.b.

Preparare il pesto di ortica. Fare soffriggere la cipolla ed aggiungere l’ortica sbollentata. Lasciarla cucinare fino a che diventa morbida e gustosa, per almeno 10′. Salare e pepare. con un robottino fare il pesto, a cui si aggiungono le noci tritate che si sentano sotto i denti.
Per la besciamella, mettere l’olio e la farina in un pentola, mescolare bene ed aggiungere il latte. Salare e pepare. Accendere il fuoco e far addensare mescolando bene.
In una terrina per lasagne, mettere un primo strato di pesto, poi uno starto di sfoglie di lasagna (chi vuole le si possono sbollentare prima in bollente acqua salata, altrimenti anche direttamente da crude, ricordandosi però che la cottura sarà un pochino più lunga e verificare con la prova stuzzicadente), poi uno strato di patate, un altro strato di pesto e così via fino alla fine. Sull’ultimo strato versare la besciamella e spargere del lievito alimentare in scaglie.
Infornare in forno ben caldo a 200° per 30 40 minuti (a seconda se la sfoglia è stata prima precotta o meno), o fino a fine cottura.
🙂

lasagna con ortica
lasagna con ortica

11198414_10206617947036477_1532155964_n
tagliatelle con ortica

11118011_10206624431318580_686377399_n
pane con pasta madre di farro, farina di farro, grano saraceno, noci ed ortica

11178530_10206550331906141_544810940_n
arancini di riso con cuore di pesto di coste ed impanatura di ortica

  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.