Pesto viola

L’orto è sempre una scoperta ed un’esplosione di colori.
Ora è il momento, tra le altre cose, del basilico viola. Piantina che fino a pochi mesi fà non conoscevo e non avevo mai provato. E’ talmente bello, che quasi mi dispiace coglierlo, ma la voglia di farci un pesto, è più grande. I semini li ho comprati a Mosca, infatti è una piantina che ama più climi più freschi e lo si può notare dal colore verdino predominante su alcune foglie, ma il gusto è sempre spettacolare. Ha un retrogusto che ricorda la menta e uno degli abbinamenti che ho voluto provare, è quello con le nocciole (nocciole fresche appena colte dall’albero), aggiungendo però delle patate viola, per renderlo più cremoso.

Ecco la ricetta per due persone:
30g di foglie di basilico viola
20g di nocciole sgusciate
1/2 patata media viola bollita
olio, sale, pepe, coriandolo o altre spezie a piacere q.b.
In un mortaio (o se non l’avete in un robottino da cucina), inserite tutti gli ingredienti e pestate (o frullate), aggiungendo nel caso uno o due cucchiai d’acqua per renderlo meno denso e gustate.. è davvero strepitoso.. 😀

Pesto con basilico viola e patate viola
Pesto con basilico viola, patate viola e nocciole appena raccolti
  • 36
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.