Vellutata di barbabietola

Finalmente è arrivato il freddo!
Cosa c’è di meglio di una zuppa calda per riscaldarsi, per riscaldare l’anima?
Oggi vi propongo una vellutata di barbabietola.

per 3 persone ho preso una carota grande, tre patate medie, un quarto di cavolo cappuccio bianco tritato abbastanza finemente, mezza cipolla, tre piccole barbabietole già cotte, un litro d’acqua, sale, pepe, erbe a gusto (io ho messo l’aneto ed il prezzemolo freschi, un pochino di aglio in polvere o schiacciato nell’apposito schiacciaglio). Ho messo a bollire tutte le verdure tagliate grossolanamente, tranne le barbabietole che ho grattugiato e che ho messo alla fine. Ho fatto sobbollire per una ventina di minuti, chiuso con un coperchio, ho aggiunto le barbabietole grattugiate e con il minipimer ad immersione ho fatto la vellutata. Ho aggiunto le erbe ed aggiustato di sale e pepe e ho rimesso sul fuoco fino a bollore e poi ho spento. Ho lasciato riposare sotto il coperchio per qualche minuto e poi ho servito.

  • 496
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •