Kutabi Azerbadjiani

Oggi vi presento il kutabi azera, nel avete mai sentito parlare? E’ una simil piadina che arriva dal Caucaso. Originariamente il ripieno è con carne ma anche con verdure come patate e formaggio, verdure a foglia verde (spinaci, ortiche). Oggi userò gli spinaci e cipolla. Se amate le erbe aromatiche (dragoncello, prezzemolo) potete aggiungerle, aromatizzando maggiormente il piatto.
Gli ingredienti ed il procedimento sono semplici, ma il risultato vi sorprenderà 🙂

Ingredienti:
due tazze di farina, mezzo cucchiaino di sale, un cucchiaio di olio di semi di girasole;
mezza tazza di acqua bollente;
Ripieno:
una manciata di foglie di spinaci e cipolle
Procedimento: impastare per bene farina, sale, acqua bollente e polvere di ortica; lasciar riposare
l’impasto per mezz’ora circa.
Nel mentre, soffriggere una cipolla, quando pronta aggiungere gli spinaci e lasciar cuocere per qualche minuto finché non sia tutto ben amalgamato.
Riprendere l’impasto, dividere in pezzi di media grandezza (100 grammi), fare una pallina e con un
mattarello stenderla fino a ottenere una sorta di piadina tonda.
Su una metà mettere il ripieno e chiudere la piadina a mezzaluna, chiudendo bene i bordi.
Riscaldare una padella piatta e grande per contenere il kutabi e a temperatura a secco mettere il
kutabi nella padella un minuto per lato, facendo attenzione a non bruciare.
Appena pronto, con un pennello passare abbondante olio di semi di girasole da ambo i lati e… gustare!
Buon appetito!

  • 423
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •